Cristina Molteni

Cristina MolteniNata a Milano compie gli studi musicali presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza ove si è diplomata a 19 anni sotto la guida del M° Vincenzo Balzani. Pianista brillante e dalla tecnica fluida, possiede un ampio e diversificato repertorio che interpreta con notevole maturità musicale. Dal 1985 si esibisce in numerosi recitals per varie e importanti istituzioni concertistiche, quali “I Pomeriggi Musicali”, la “Società dei Concerti”, “ISU Bocconi” e le “Serate Musicali”, riportando consensi di pubblico e di critica. Si è affermata in diversi concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Ha frequentato corsi di perfezionamento con Maria Golia, Vincenzo Balzani, Sulamita Aronovsky, Jean Micault, Marcello Abbado ed Adam Wibrowsky. Dal 1990 collabora anche, in qualità di solista, con l’Orchestra Filarmonica Rumena di Bacau diretta dal M° Ovidiu Balan, con la quale si esibisce in Italia e all’estero. Oltre all’attività solistica, dal 1992 ha formato un duo pianoforte – violino con il fratello Giorgio che si esibisce in Italia, Francia, Germania, Romania, Bulgaria, Grecia e Thailandia. La sua vitalità artistica la spinge a non trascurare la partecipazione ad altre formazioni cameristiche. Insegna pianoforte principale alla Nuova Scuola di Musica di Cantù e tiene corsi di perfezionamento e di didattica pianistica. Pianista accompagnatrice dei concorrenti del Concorso Internazionale per pianoforte e orchestra “Città di Cantù” per la prova con secondo pianoforte. Dal 1995 collabora con il direttore artistico ed è costantemente in giuria come rappresentante della Nuova Scuola di Musica che organizza il concorso e della quale è direttrice. Nel 2015, su decisione unanime del direttivo, assume la presidenza del concorso.